LOGOHOMEPAGECAPERAM2
LogoRegioneMolise
UniMol-Universita-degli-studi-del-Molise-1

Edito da

logoalsegnodifileta
ISBN 9788832173017
DOIzenodo3236365

facebook
youtube
instagram

Stinziani Adolfo

StinzianiAdolfoCaperamEcoinfinito_1557778011008StinzianiAdolfoCaperamAnimulaVagulaBlandula_1557778437272StinzianiAdolfoCaperamStatodanimo_1557778502736StinzianiAdolfoCaperamLoriginedelmondo_1557778734880

Biografia

Filosofia

Nato a Larino (CB), a 30 anni riprende gli studi laureandosi in Conservazione dei Beni Culturali.

Fa  suo  il  motto “Ut Pictura Poesis”,  ed  è  la Pittura  la sua prima passione, ma di recente inizia  a  esprimersi  in versi.

Partecipa al “Concurso Internacional de Poesia Cogito 2013” con la poesia  “E’ sera” che viene pubblicata.

Seguiranno altre pubblicazioni di varie poesie,

tradotte in portoghese, tra cui “Sono” e “Sensi”.

Nel 2014  partecipa  ad un  altro concorso che lo vedrà protagonista tra i poeti contemporanei dell’anno 2014, pubblicherà in una Collana “Sentire”, Edizioni Pagine, Roma.

Come artista contemporaneo e autodidatta sono pienamente consapevole che alla cultura classica risale il modello critico di valutazione in base alla capacità dell’artista di imitare la natura, cosi come si assista negli ultimi secoli alla disfacimento del Bello come criterio estetico.

Le mie opere spaziano da quello che amo definire un linguaggio pseudo-figurativo, all’astratto polimaterico , alla ricerca di forme espressive ricercate ed evolute.

Utilizzo in contemporanea olio, tempera, acrilico e altri materiali (anche di riciclo) per conferire ai miei lavori originalita e personalità.

Guardando sempre alla tradizione pittorica, preferisco allontanarmi dai comodi sentirei tracciati dall’accademia e percorreree quelli più ripidi della sperimentazione.

Ho fatto mia l’espressione “Ut Pictura Poesis” e ho iniziaro a misurarmi con la poesia, cosicchè i miei versi suggeriscono temi e ambienti alle tele.

Anna Sciacovelli,critico d’arte, di Bari, ha scritto della mia poetica:

L’artista-poeta Adolfo Stinziani cerca e trova nella natura, non solo un momento di partenza, ma anche quello di arrivo. La sua non è una semplice ed esplicita esplorazione culturale.

L’artista espone la sua poetica, che trova spazio nella quotidianità del vivere, coniugando il linguaggio orale e la valenza della tradizione, dalla quale si evince la reale espressività a tratti interiore, dove l’alterna sublimazione della parola erompe alla gioia dell’attuazione e la completezza dell’atto stesso.

I suoi lavori mettono insieme differenti livelli comunicativi, oltre a incisivi e precisi riferimenti linguistici,all’artista non interessa rompere con il passato, ma piuttosto lottare con il presente, per tutelare lo stesso, e questo suo scontro interiore che emerge chiaramente sta nel suo personale rapporto con l’arte e con la vita.

La sua pittura trova nel colore un punto di forza in un felice connubio di luci e ombre di chiari e scuri, l’artista riesce a cogliere degli attimi della vita, la bellezza della natura, e a raccontare sulle tele la gioia , attraverso lampi improvvisi di colore, che lo porta a rappresentare sulle tele, una semplice riflessione di tipo sociale, anche se di fronte a un suo lavoro l’artista manifesta la ricerca continua di spazio e forma. A volte sulle sue tele annullando sempre più riferimenti oggettivi, notiamo la frammentazione del colore,che si distende in ampie campiture e i toni si riducono a colori primari. In questa vasta griglia trasparente si dipanano esili figure, forme curvilinee, che poi si dissolvono in forme circolari dove si realizza pienamente l’idea di”simultaneita “intesa come movimento sincrono della luce, e quindi distinta dalla simultaneità, che spesso non trova riscontro in altri pittori contemporanei.

Curriculum artistico

Partecipa a diversi concorsi,mostre collettive e personali, tra queste:

“Ut Pictura Poesis”, maggio 2012, mostra personale, Larino.

Dal 2013 partecipa al “Concurso Internacional de Poesia Cogito”.

In Salvador de Bahia con la poesia “E’ sera”che viene pubblicata in portoghese, seguiranno altre pubblicazioni in lingua portoghese tra cui “Una voce”, “Sono” e “Sensi”.

Nel 2014 partecipa al Concorso per Poeti contemporanei pubblicando una Collana di Poesie, Edizioni Pagine, Roma.

Mail art: il sorriso non costa niente ma fa bene,2017, mostra collettiva, Civitanova Marche.

Partecipa al “ Premio Internazionale Iside” nel 2017 a Benevento, conseguendo attestati di merito con le poesie “Vita” e “La Strada della vita”.

“Flowers & Fruits”, settembre 2017, mostra collettiva, Termoli.

Partecipa nel 2018 al Concorso SicuramenteArte, vincendo il primo premio con l’opera”Safe Sex”.

"La nascita delle forme”,maggio 2018,mostra collettiva Termoli.

“Vivi l’arte per la ricerca”, aprile 2019, Termoli.

“Panta Rei”,maggio 2019,mostra collettiva al Sacrocam di SantaCroce di Magliano.

“La dimora dei sogni”, maggio 2019, mostra collettiva,Termoli.

"Pixel 11x11”, 2019 maggio-giugno, presso Galleria Studio Sotterraneo, Pigneto, Roma.

 

 

Create a website